Consigli per la scelta degli ebook reader per migliori materiali di costruzione: prodotti, costi, marche

Fino a qualche anno fa nessuno avrebbe immaginato che un piccolo strumento tecnologico avrebbe potuto sconvolgere il mondo della letteratura. Eppure, le case editrici e i loro rivenditori hanno dovuto nel tempo venire a patti con una nuova invenzione: il libro digitale.

Grazie all’ebook reader la vita di molti appassionati della lettura è stata rivoluzionata in maniera perenne.

Se anche tu sei attratto da questa tipologia di dispositivo sappi che ve ne sono davvero molti tipi immessi sul mercato. Ognuno di loro ha delle peculiarità che potranno soddisfare la tua voglia di leggere in ogni dove. Infatti, uno dei vantaggi scaturito dall’acquisto di un ebook reader è la possibilità di avere centinaia e centinaia di titoli sempre a propria disposizione. La praticità di un prodotto simile saprà sicuramente conquistarti.

Caratteristiche principali di un ebook reader

La prima cosa che bisogna chiarire quando si parla di un ebook reader è che esso non ha nulla a che fare con i comuni tablet. Non lasciarti pertanto confondere dalla forma assai simile che i prodotti in questione hanno. Essi detengono funzioni completamente diverse.

Un ebook reader, infatti, ha l’unico scopo di leggere i libri in formato digitale, non è pertanto un sostituto di un tablet o di un computer.

Tale premessa è necessaria per comprendere l’e-reader e le sue funzioni. Questo dispositivo opera tramite una particolare tecnologia chiamata E-ink. Essa serve a riprodurre in maniera digitale la brillantezza e le caratteristiche tipiche della carta stampata. In tal modo il lettore eviterà di appesantire troppo la vista durante le sue lunghe letture.

Questa tecnologia ha permesso a molti lettori di fare il passaggio al digitale, anche se in alcuni modelli lo scorrere delle pagine funziona ancora a scatti.

Esistono vari formati di ebook reader ognuno dei quali è legato a determinati tipi di file. Infatti, i vari marchi non supportano tutti i tipi di documenti e quindi, una volta comperato un e-reader dovrai fidelizzarti a quest’ultimo. Ecco i maggiori modelli che troverai durante la tua ricerca:

Tipi di ebook reader  
Kindle
Kobo
Tolino

Tipologie di ebook reader presenti sul mercato

I Kindle sono probabilmente i prodotti più diffusi in questo tipo di mercato. Sono il primo modello di e-reader lanciato sul panorama italiano e appartengono ad Amazon. Sono infatti collegati in maniera indissolubile ai libri rivenduti dal colosso americano. In vista di ciò, è stato creato anche uno speciale abbonamento per gli utenti. Con meno di €10,00 si possono prendere in prestito gratuito fino a dieci libri alla volta, poi li si può restituire o decidere di acquistarli. I formati supportati dal Kindle sono AZW e AZW3, appartenenti ad Amazon.

I Kobo, invece, fanno parte del circuito Mondadori. Essi hanno a propria disposizione gli ePub, uno dei formati più diffusi e, proprio per questo, esclusi dalla produzione Amazon. Ma leggono anche i file PDF, anch’essi molto adoperati. Anche questo prodotto è molto apprezzato dai consumatori e potrai usufruire dei libri provenienti dal Kobo Store. Inoltre, tale dispositivo ti permette anche di prendere in prestito libri dalle biblioteche digitali.

Infine, vi sono i Tolino. Questi prodotti sono scaturiti da IBS e Libraccio e sono solitamente consigliati a un uso familiare. Le loro caratteristiche, infatti, li rendono articoli dal facile utilizzo adatto anche al pubblico dei giovanissimi. Proprio per questo vengono spesso acquistati per essere regalati ai bambini o ai preadolescenti. I modelli in circolazione non sono molti, ma fanno comunque il loro sporco dovere. Essi sono predisposti per la lettura dei file standard, ovvero Epub, PDF, TXT. Potrai, inoltre, procurarti in maniera semplicissima i tuoi nuovi libri proprio attraverso la piattaforma di tale distributore di libri.

Consigli utili per l’acquisto perfetto per te

Un ottimo motivo per cui dovresti passare alla lettura in digitale è la quantità di libri in più che potrai acquistare tramite questo dispositivo. Il costo di un ebook, infatti, per evidenti motivi di produzione, è molto più basso rispetto alla versione cartacea. In questo modo potrai reperire denaro da investire in altrettanti libri. Inoltre, lo spazio recuperato è anch’esso un ottimo fattore che potrebbe spingerti a tale scelta.

Tra le varie caratteristiche da tenere in conto durante l’acquisto vi è lo schermo. In un dispositivo in cui la lettura è l’unico scopo, tale parte del tuo prodotto deve essere valutata con estrema attenzione.

Le dimensioni dello schermo possono variare, ma solitamente i prodotti più utilizzati dai fruitori viaggiano tra i 6 pollici e gli 8 pollici. Questo, perché, anche nelle misure si cerca di ricalcare le fattezze di un vero e proprio libro cartaceo.

Sempre in vista della buona leggibilità dovresti accertarti della risoluzione dello schermo e della sua illuminazione, in modo da poter leggere in tutta tranquillità.

In ogni caso potrai facilmente trovare l’ebook reader dei tuoi sogni. Nei negozi sono disponibili varie formati con relative fasce di prezzo. Con un costo di € 70,00 potrai avere un modello basico, mentre i più cari si aggirano intorno a € 300,00.

Nata nel 1992, laureata col massimo dei voti, ho svolto uno stage come editor in un’agenzia letteraria. Scrittrice di romanzi storici e vincitrice di vari concorsi letterari, attualmente svolgo il lavoro di articolista presso varie testate giornalistiche, sia online che cartacee.

Back to top
menu
miglioriebookreader.it